Vacanze a Corfù

Volete passare le vostre vacanze a Corfù?

É una Grecia diversa, quella che accoglie i turisti che approdano a Corfù (o Kerkyra, come la chiamano i greci). Dai bassi litorali di sabbia bianca della sua costa settentrionale, alternati a vertiginose pareti di roccia bianca a picco sul mare, alle strette baie che caratterizzano il lato orientale, fino alla rigogliosa vegetazione dell’interno o alle lagune che si aprono nella parte occidentale, Corfù è un concentrato di paesaggi naturali di rara bellezza.

A Corfù sarete inoltre incantati e affascinati:

– dagli stretti vicoli della parte più antica del centro, chiamata Campiello, che ricordano le callette di Venezia ed i carruggi genovesi…

– dal Listòn, la bella via a portici progettata dall’architetto di Rue de Rivoli con i suoi caffè all’aperto, che ricorda le romantiche atmosfere d’oltralpe…

– dalla Spianada, la grande piazza centrale su cui domina la Vecchia Fortezza veneziana, che si trasforma in alcuni periodi dell’anno in campo da cricket, riportandoci ai tempi della regina Vittoria…

– dal Pantokrator, la cima più alta di Kerkyra che, seppur un pò faticosa da raggiungere, riserva scenari ancora selvaggi, oltre ad una vista spettacolare…

– dalle sorprese di carattere ambientale, come la Laguna di Korissi unita al mare da uno stretto canale e habitat naturale di trampolieri e anguille…

Caratteristiche che affascinarono anche l’imperatrice Elisabetta d’Austria, giunta nell’isola nel 1861, in cerca di riposo e di silenzi.


[contact-form-7 404 "Not Found"]
Grecia Viaggi

Grecia Viaggi